Nella nebbia. Una poesia

Nella Nebbiavago solitarioil cuore appesosu di un albero.Lascio ragionevagare per deserti,l’emozionevincere l’oscure tenebre.Erraresìerrareper mondi fluttuanticercandosenza chiederedi passante in passanteincrociandomorti che non sanno d’esserlotetra la terraalberi come scheletriimprovvisoimprevistoun raggio di soleGioia – Salute – Prosperità  ph. di michele leone

di |06 Novembre 2016|Categorie: Zibaldone|Tags: , , |