In Ungheria per scoprire i Garabonciás diák

Garabonciás diák i maghi erranti della tradizione ungherese

 

Perso in alcune ricerche sulla magia e religiosità popolare ho incontrato sulla mia strada i Garabonciás diák. Approfondirò questo argomento in ulteriori più dettagliati articoli, oggi ti riporto il video sui Garabonciás diák. Mi sono imbattuto in questi maghi erranti, quasi per caso, ero partito studiando alcuni fenomeni magico religiosi del sul Italia e risalendo lo stivale dopo aver incrociato i Benandanti in Friuli ho trovato i Grabancijaš dijak subito dopo il confine ed arrivare in Ungheria è stato quasi fisiologico.

Come noterai dall’immagine di copertina questo video fa parte di un mio nuovo progetto: La valigia di Hermes

La valigia di Hermes diventerà una sezione di questo sito e al tempo stesso è pensata come un programma dal vivo e in studio, sia video sia in podcast. Per ora le dirette sono su Facebook, per le puntate in studio mi sto organizzando e spero in autunno di saperti dire qualcosa di più, stesso discorso per i podcast.

Ve non conosci la mia pagina Facebook ecco il link per scoprirla e spero seguirla: Michele Leone: Esoterismo e Società Segrete

Ti riporto il link al mio canale Youtube: Michele Leone

Ecco il video sui Garabonciás diák:

 

Potrebbe interessartiLe streghe all’Esquilino

 

Se conosci qualche tradizione popolare o particolare legata alla magia, alla preghiera, a riti particolari, se ne sei stata/o  testimone, se hai ricevuto dalla nonna o da qualche zia formule o ricette particolari sarei felice di conoscerle. Puoi inviarmi una mail a questo indirizzo info chiocciola micheleleone.it o compilare il form che trovi qui nel sito.

Torno alle mie esplorazioni, non mi resta che augurarti  

      Gioia – Salute – Prosperità

 

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto, se ami i Simboli, puoi sostenere le mie ricerche su Patreon. Riceverai contenuti in esclusiva riservati agli abbonati e sosterrai le mie ricerche

Sostieni il mio lavoro su Patreon

 

 

2 Commenti

  1. Avatar
    Marysol 05/07/2020 al 09:32 - Rispondi

    Molto interessante grazie!

Scrivi un commento